CENTRO INTESTATRICI

La nuova generazione di macchine per lavorazioni di estremità

Le nostre centro intestatrici sono progettate per fare fronte alla richiesta di maggiore flessibilità, precisione e semplificazione delle lavorazioni di intestatura e centratura di piccoli e grandi lotti produttivi, combinando grande potenza ed elevata rigidità e permettendo inoltre di integrare un sistema di carico/scarico automatico.

Il basamento è costituito da una struttura di acciaio elettrosaldato e normalizzato ed è stato appositamente disegnato con scivoli direzionali per convogliare i trucioli nell’ apposito evacuatore integrato ; le nervature sottostanti sono disposte in modo tale da poter assorbire ogni vibrazione.

L’impiego di un pannello operatore touch screen a programmazione facilitata, assicura versatilità e semplicità applicativa, rendendo possibili lavorazioni simultanee sulle due estremità.

Sono utilizzate due unità di lavoro contrapposte, ciascuna movimentata su assi di lavoro a CN ( asse “Z1” e “Z2” ) frontali al pezzo, le morse autocentranti a comando oleodinamico sono movimentate tramite un terzo asse CNC controllato ( asse X) per la gestione del centro utensile di foratura/centratura oltre che per le lavorazioni di fresatura/spianatura.

Ogni unità può essere fornita con un ulteriore mandrino opzionale per la maschiatura o per altre fasi di lavoro e tutte le operazioni sono eseguite in una singola presa.

L’impiego delle morse autocentranti, fissate sulle guide lineari di movimentazione delle slitte, permettono di bloccare i pezzi di notevole consistenza comprendendo inoltre un’ampia gamma di diametri di fissaggio.

La macchina è inoltre predisposta per il collegamento a robot o ad altro tipo di automazione impiegata per il carico/scarico dei pezzi.